Campania & Sicilia

Il piatto di oggi è un trionfo di ‘mediterraneità’ si tratta di uno stretto legame fra pomodori secchi e mandorle. I dolci ortaggi, frutto delle fertili pendici del Vesuvio, si presentano con una lavorazione particolare: essiccati; invece le mandorle, vengono dalla bellissima Sicilia, e sono un alimento utilizzato talvolta sia per i piatti dolci che per quelli salati. Prepararlo non è difficile e seguendo i consigli dello chef sarà un gioco da ragazzi. E allora iniziamo! Munitevi di:
• 200 gr Chicche di patate
• 10 Pomodorini secchi
• 100 gr Mandorle pelate
• 150 gr Pesto di basilico
• Pecorino q.b
Iniziate portando l’acqua e sale a ebollizione e durante questo processo approfittatene per mettere in padella il pesto di basilico e i pomodori secchi. In forno a 180° per circa 15/20 minuti tostate le mandorle pelate e controllate che arrivino a una tenue doratura. Appena l’acqua sarà arrivata a temperatura, calare la pasta. Si raccomanda di colare sempre la pasta al dente e si consiglia di terminare la cottura in padella aiutandosi con un mestolo d’acqua di cottura, per facilitarne la mantecatura. Insieme a questo composto aggiungete le mandorle tostate e il pecorino q.b fino ad arrivare alla consistenza desiderata e poi gustatelo. Buon appetito!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.